Libri

Charles Burney

Charles Burney (Londra 1726-1814) è stato tra i pionieri della storiografia musicale e insieme a Sir John Hawkins, suo contemporaneo e rivale, si può considerare veramente il fondatore della nuova disciplina. Nei suoi viaggi attraverso tutta l’Europa raccolse buona parte del materiale per la famosa “General History of Music from the Earliest Ages to the presente Period” (4 voll., 1776-89). Scrisse numerosi altri saggi, tra cui “Memories of the Life and Writings of the Abbate Metastasio” (1796) e per il teatro rielaborò “Le divin du Village” di Rousseau, con il titolo “The Cunning Man” (1776). Partecipe della mentalità illuministica, vicino allo spirito dei “philosophes” francesi, fu uno dei più significativi rappresentanti della generazione di Johnson, Reynolds, Burke.

Ordina per:
Ordina per: