Libri

Michele Mari

Michele Mari è nato nel 1955 a Milano, dove insegna Letteratura Italiana all’Università degli Studi, e vive a Roma. Ha pubblicato i seguenti libri di narrativa: “Di bestia in bestia” (Longanesi 1989), “Io venìa pien d’angoscia a rimirarti” (Longanesi 1990; Marsilio 1998), “La stiva e l’abisso” (Bompiani 1992; Einaudi 2002), “Euridice aveva un cane” (Bompiani 1993; Einaudi 2004), “Filologia dell’anfibio” (Bompiani 1995), “Tu, sanguinosa infanzia” (Mondadori 1997), “Rondini sul filo” (Mondadori 1999), “Tutto il ferro della torre Eiffel” (Einaudi 2002) e “Verderame” (Einaudi 2007). Nel 2007 è uscito il suo primo libro di poesie: “Cento poesie d’amore a Ladyhawke” (Einaudi). Ha scritto i testi del carnet “Milano Fantasma” (EDT, 2008), volume del quale Velasco Vitali ha realizzato le illustrazioni.

Ordina per:
Ordina per: