Chi siamo – Food

Le strade del gusto, del viaggio e del racconto si intrecciano nel catalogo EDT e danno vita a una proposta articolata, che mantiene però sempre al centro il piacere della lettura e dell’esplorazione.

L’esordio avviene nel 2012 con la pubblicazione delle guide I Cento, un progetto ben rodato che aveva tutte le potenzialità per raccontare in modo ironico e autoriale i migliori ristoranti e le trattorie da non perdere di una città. Da I Cento di Torino, il titolo con cui la collana è nata, il focus si estende negli anni ad altre città italiane, conservando inalterato l’approccio dei curatori Cavallito, Lamacchia & Iaccarino. Dedicate a Torino, ma in alcune edizioni anche a Roma, Milano, Firenze e Bari, le guide I Cento recensiscono ristoranti e trattorie, proposte Top e Pop, come fossero libri, catturandone l’atmosfera, i protagonisti, le vicende.

La propensione di EDT alla pubblicazione di libri in cui è centrale il tema del viaggio conduce nel 2014 alla nascita della collana Allacarta. Un progetto editoriale che vede noti scrittori italiani contemporanei andare in giro per il mondo per raccontarne i luoghi del proprio cuore attraverso la gola. Da Marco Malvaldi, che nella Famiglia Tortilla ci porta a Barcellona in una scorribanda gastronomica tra La Rambla e la Boqueria, a Giuseppe Culicchia, che in My little China Girl ci accompagna per le strade e i cortocircuiti culturali di Pechino, o a Cristiano Cavina che in Bella Napoli canta il mito del capoluogo campano (e quello della pizza), il viaggio diventa il pretesto per raccontare il mondo nel segno del cibo, e viceversa.

L’interesse per questo tipo di approccio fa crescere la collana: con Allacarta XL si dà voce a grandi narratori internazionali che si siano cimentati con il cibo, come accade con il comico americano Jim Gaffigan e il suo libro Il cibo secondo Jim, e con Jay Rayner che con humor e graffiante ironia riscrive i Dieci comandamenti in chiave food.

Intanto, così come l’appetito vien mangiando, nascono altri progetti, tutti accumunati da quella particolare alchimia che ha per ingredienti il viaggio, il cibo e il racconto. Dalle intriganti ricette di Hamburger all’italiana, agli aforismi spassosi e dissacranti di Non si finisce mai d’impanare, fino alla guida enoturistica Di vigna in vigna (la prima in Italia dedicata a chi non solo ama il vino, ma desidera viverlo in prima persona), il catalogo food di EDT continua a crescere senza rinunciare alla bellezza della scrittura, al talento degli autori e, dulcis in fundo, all’intelligenza di chi riuscirà a farci capire qualcosa di più su quella piacevole attività che si chiama mangiare.