07. L’età di Mozart e di Beethoven

07. L’età di Mozart e di Beethoven

La musica strumentale
La geografia musicale a metà del Settecento – Lo stile galante e la nuova sensibilità – La forma-sonata come forma fondamentale – I clavicembalisti italiani – Carl Philipp Emanuel Bach e i clavicembalisti tedeschi – Schobert a Parigi –
Sammartini, Stamic e le origini della sinfonia moderna – Johann Christian Bach. Londra e l’incontro con Mozart

La musica vocale
Opera seria e opera buffa – La fortuna europea dell’opera buffa italiana – La riscoperta dell’antichità classica – La scoperta dell’Oriente favoloso – L’opera “letterata” – Musica e linguaggio. Il melologo – L’opera seria nella seconda metà
del Settecento – Gluck a Vienna – Gluck a Parigi – Sulla scia di Gluck – L’opera buffa italiana nella seconda metà del Settecento – L’opera buffa delle altre nazioni – Musica sacra

Haydn e Mozart
Lo “Sturm und Drang” e la musica – L’apice della forma-sonata – Franz Joseph Haydn – Altre vie del sonatismo. Dittersdorf, Boccherini – Mozart

Beethoven
La trasformazione della vita musicale alla fi ne del Settecento – La Rivoluzione francese e la musica – Le origini del romanticismo – Il teatro musicale in Europa fi no a Rossini. L’opera francese; Cherubini, Spontini, Mayr – Le nuove scuole strumentali – Beethoven – Nuove vie nell’età della Restaurazione

Articoli correlati:

  • L’età di Mozart e di Beethoven

    Il settimo volume della Storia della Musica EDT, un’opera fondamentale per studiosi e appassionati che ritorna in edizione economica con una veste editoriale nuova. La ricostruzione e l’analisi di un periodo decisivo nella storia della musica, quello in cui nasce la figura del compositore libero professionista e la musica strumentale diviene il fulcro delle esperienze più [...]

  • Una nota di Giorgio Pestelli

    Nel presente volume c’è di più e di meno di quanto enunciato nel titolo: di più perché la narrazione comincia dalla morte di Bach (1750) e comprende quindi fenomeni e autori che nascono e si sviluppano prima di Mozart, come lo stile galante, Gluck, C. Ph. E. Bach, Haydn; di meno perché vi appaiono solo [...]