Compositori alla corte ottomana

Compositori alla corte ottomana
  • Collana Block Nota | Musica
  • ISBN 978-88-6163-115-1
  • Pagine 48
  • Data uscita 05-12-2013
  • Prezzo 15.00€ 12.75€
  • Disponibilità Temporaneamente non disponibile

Ensemble Birun

Il CD e il volume (54 pagine) inaugurano una nuova collana (Intersezioni musicali), pubblicata in collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini.

Il CD presenta opere di compositori provenienti dalle differenti comunità etniche e religiose dell’impero ottomano (turchi, greci, ebrei, armeni, e anche italiani) attivi a corte dal XVII al XIX secolo. Tra loro figurano autori turchi (Elçi, Itrî, i sultani Selim III e Mahmud II) così come dell’armeno Limonciyan, dell’ebreo Aron Hamon, del greco Petros e dell’italiano Giuseppe Donizetti

Scrive Kudsi Erguner a proposito della musica colta ottomana: «Purtroppo, per una concezione sbagliata, una simile eredità viene detta ancor oggi “musica classica turca”: per me si tratta invece della musica classica di molte genti che hanno condiviso una storia comune in seno all’impero ottomano. Non è quindi una musica fatta per essere apprezzata secondo l’appartenenza nazionale ma secondo il gusto di una cultura comune, esattamente come la musica classica europea».