Dalla Scala a Harlem

I sogni sinfonici di Duke Ellington

Dalla Scala a Harlem
  • AutoreLuca Bragalini
  • Collana Contrappunti | Musica
  • ISBN 978-88-5920-367-4
  • Pagine 320
  • Data uscita 24-05-2018
  • Prezzo 25.00€
  • Disponibilità Disponibile

L’immagine sonora che molti appassionati di jazz tuttora associano a Duke Ellington si limita ai canonici tre minuti di musica “hot” e ballabile, magari accompagnata dal fascino personale e dalla leggerezza a cui l’elegante musicista ha abituato il suo pubblico. Ma quella che Luca Bragalini racconta in questo libro - a partire dalla registrazione nel 1963 a Milano, con un gruppo di musicisti del Teatro alla Scala, di un brano sinfonico - e? tutta un’altra storia: una di quelle che una volta conosciute possono cambiare il nostro orizzonte d’ascolto.

Articoli correlati:

  • Un estratto

    “Per quel 22 febbraio Ellington aveva selezionato dalla propria compagine il batterista Sam Woodyard, il bassista Ernie Shepard, egli stesso al pianoforte e due soli solisti: il sassofonista tenore Paul Gonsalves e il trombettista Ray Nance. Questi ultimi due si presentarono in ritardo e Nance giunse visibilmente ubriaco. Tutti i professori della Scala riportarono l’imbarazzo [...]

  • Quando il Duca incise alla Scala

    Il 1963 fu l’anno che scosse il mondo. Fu la stagione dell’assassinio del presidente Kennedy e dello scoppio della beatlesmania; della corsa allo spazio e dello scandalo del segretario di Stato britannico John Profumo (che aveva condiviso l’amante con un agente sovietico); della Guerra fredda, che mostrò segni di una lieve distensione, e di quella [...]