Il sogno di Jlepa

Il sogno di Jlepa

Il sogno di Jlepa è la storia di una bambina rom e del suo grande desiderio: diventare una calciatrice. La sua avventura è fatta di calci clandestini al pallone, giornate a scuola e feste tradizionali: Jlepa si confronta con la vita e le rinunce che il perseguimento dei propri obiettivi comporta, alternando la forza d'animo a un sincero sorriso coperto di lentiggini. La quotidianità tra i gagé, cioè il mondo non rom, la vita tra le baracche mentre i parenti modellano lo stagno, i piatti tipici come la pitta, l'attesa della festa del vasili: la cultura romanì fa da sfondo alla vicenda della piccola calciatrice, e l'accompagna fino alla partita finale nella sua scuola in cui Jlepa farà un figurone, guadagnando la stima dei compagni e l'autorizzazione del padre a coltivare il suo sogno.

da 6 anni