Libri

Hector Berlioz

Hector Berlioz (1803-1869), troppo a lungo considerato un eccentrico della musica, è oggi unanimemente riconosciuto come il creatore di un universo sonoro ricchissimo e profondamente innovativo. Espressione massima del romanticismo musicale in Francia, autore di opere fondamentali come la Symphonie fantastique (1830), Harold en Italie (1834), La Damnation de Faust (1846) o Les Troyens à Carthage (1863), fu anche scrittore, critico e trattatista prolifico. Tra i suoi scritti, oltre al Traité d’instrumentation et d’orchestration (1843), si ricordano Les Grotesques de la Musique (1859), À travers chants (1861) e i Mémoires (1870).

Ordina per:
Ordina per: