Libri

Stefano Faravelli

Stefano Faravelli nasce nel 1959 a Torino, dove si forma come pittore, prima al liceo artistico, poi all’Accademia di Belle Arti. La varietà dei suoi interessi lo spinge a laurearsi in filosofia morale e a seguire studi orientalistici, mentre come pittore svolge un’intensa attività espositiva in Italia e all’estero. Questa doppia vocazione di peintre-savant lo orienta verso il carnet di viaggio: del 1989 il suo primo taccuino, frutto di un lungo viaggio indiano, a cui faranno seguito altri carnet, alcuni ancora inediti. Tra quelli pubblicati: Cina, Mali e India pubblicati da EDT. Nel suo ultimo lavoro: Egitto. Cercando l’Aleph l’autore ha voluto ripercorrere le tracce dei grandi pittori-viaggiatori che tra XVIII e XIX secolo hanno calcato l’antichissimo suolo egiziano, raccontando a sua volta l’itinerario con gli strumenti semplici e sensibili dell’acquerello e della calligrafia.

Ordina per:
Ordina per: