C’era una volta un re, un mi, un fa

Nuovi ambienti per l'apprendimento musicale

C’era una volta un re, un mi, un fa

Attraverso i cartoni animati, i videoclip, la pubblicità e i videogames, la multimedialità sta progressivamente trasformando l'approccio dei bambini al suono e alla musica. Partendo dall'analisi delle differenze che segnano l'esperienza musicale di adulti e bambini, il testo propone un metodo educativo basato sull'ascolto come strumento di contatto e scambio tra insegnanti e allievi, e come via d'accesso al suono e alla musica in diversi contesti di gioco e di apprendimento.