Dopo la fuga

Dopo la fuga

Un funzionario, esperto.
Un profugo, esperto anche lui. funzionario: Sei ebreo? profugo: No.
funzionario: Sei musulmano? profugo: No.
funzionario: Sei armeno? profugo: No.
funzionario: Sei libanese? profugo: No.
funzionario: Che cosa sei, allora? profugo: Complicato.

Articoli correlati:

  • Un estratto

    LXXIV Quando decide di sposare una del posto, la burocrazia chiede assieme ad altre attestazioni e prove della sua identità un certificato di nascita rilasciato entro gli ultimi sei mesi. Per procurarselo, egli raggiunge la città in cui è nato. Nell’ufficio competente un’impiegata digita diligentemente sulla sua testiera finché giunge alla conclusione: Lei non è [...]

  • Per sempre profugo: la vita dopo la fuga

    Un funzionario, esperto. Un profugo, esperto anche lui. Funzionario: Sei ebreo? Profugo: No. Funzionario: Sei musulmano? Profugo: No. Funzionario: Sei armeno? Profugo: No. Funzionario: Sei libanese? Profugo: No. Funzionario: Che cosa sei, allora? Profugo: Complicato.   Ilija Trojanow scappò a soli sei anni dalla Bulgaria d’influenza sovietica; attraversò la Jugoslavia, l’Italia e raggiunse infine la [...]