Il jazz. Il periodo classico. Gli anni Venti

Bix, Bessie Smith, Henderson, Ellington

Il jazz. Il periodo classico. Gli anni Venti
  • AutoreGunther Schuller
  • Collana Jazz | Musica
  • ISBN 978-88-7063-252-1
  • Pagine 240
  • Data uscita 27-09-1996
  • Prezzo 14.00€
  • Disponibilità Disponibile

In questo studio, che quando apparve per la prima volta negli Stati Uniti fu salutato come un'opera pionieristica, Schuller affronta i grandi solisti e le grandi orchestre degli anni Venti, additando in particolare all'ascoltatore, all'appassionato, al musicista le tante finezze riposte nei meandri della scrittura orchestrale di Don Redman, Duke Ellington e delle formazioni sud-occidentali, e proponendo un modo originale, e ancor oggi ineguagliato, di descrivere e analizzare la personalissima condotta vocale blues di Bessie Smith. Come sempre in Schuller, non vi è spazio per l'aneddotica e per notiziole curiose di riporto; al contrario, specie nelle pagine sulla scena del Sud-ovest, si dipana un contrappunto, abilmente congegnato, tra analisi della musica e descrizione dello sfondo storico e della società che intorno a quella musica viveva e agiva. La trattazione, revisionata e aggiornata, in collaborazione da Schuller e da Marcello Piras per questa nuova edizione, è integrata da Glossario e Discografia.

Articoli correlati:

  • Una parata di prime donne

    I pionieri del clarinetto jazz della prima generazione provenivano, com’era inevitabile, da New Orleans. La tradizione delle bande marcianti vi era assai radicata, e le numerose bande che trovavano impiego più o meno continuo nelle quasi quotidiane sfilate, nei concerti festivi e nelle processioni funebri richiedevano legioni di clarinettisti. E anche in seguito, quando comparvero [...]