Un compleanno nella giungla

Un compleanno nella giungla

Il giorno del suo compleanno Beatrice riceve in regalo dai nonni un’uniforme da esploratrice. Detto e fatto: lascia lì la torta, prepara lo zaino e si avventura in esplorazione nel giardino. Ogni albero le appare gigantesco, ogni fiorellino un meraviglioso fiore tropicale, la lucertola è un coccodrillo e il gatto una tigre. Attraversa quella giungla sempre in guardia, pronta ad affrontare i pericoli che scorge scrutando l’orizzonte con il suo binocolo. Attraversa il giardino, sentendosi libera e felice, l’erba alta le sfiora il viso, l’aria le riempie i polmoni. E alla fine arriva alla meta – non è stato così difficile arrivare alla casa dei vicini!

In questo libro illustrato sono raccontati tutta la gioia e il divertimento della piccola Beatrice che assapora la libertà, pur nella forma circoscritta di un’esplorazione in giardino. Nella collana che racconta storie libere da stereotipi, e promuove l’interscambiabilità dei ruoli maschili e femminili, Beatrice è la protagonista di un’avventura che per lei equivale a una prova di coraggio, un’esperienza che la fa sentire importante e le dà la possibilità di decidere liberamente come divertirsi. Quella libertà che l’aiuterà a crescere nella consapevolezza di poter fare, sempre, scelte autonome e consapevoli.

Un compleanno nella giungla è il progetto vincitore della terza edizione del premio Narrare la Parità.