La mia città trasloca

Copertina di All'una e dieci

La mia città trasloca

«Sopra la montagna della miniera, la nuvola di fumo si alza verso il cielo filtrando gli ultimi raggi del sole. È tardi. Ma ormai siamo nella stagione della luce e non diventa mai buio del tutto.
Il sole scende appena sotto l’orizzonte e poco dopo torna a sorgere. Il mio cellulare ha suonato almeno sette volte. Forse Julia? Forse la mamma? Ma non mi interessa. Ora sono con Albin».
Kiruna è una cittadina nel nord della Svezia che non può restare dov'è: verrà smontata un pezzo alla volta e spostata in una nuova area. Nella “nuova” Kiruna, Maja e la sua famiglia vivranno in un appartamento bello e spazioso; ma a lei non interessa tutto questo, teme di perdere quello che ha. Così prende il cellulare, e filma…
La mia città trasloca è stato premiato con lo Swedish August Prize 2016.

Traduttore:
Deborah Rabitti
Collana
Giralangolo - Narrativa
Data di uscita
Disponibilità
In arrivo