Il jazz in Italia

Copertina di Il jazz in Italia
Musica

Il jazz in Italia

Dalle origini alle grandi orchestre

Il più grande sforzo storico e documentario mai concepito per raccontare gli uomini, i luoghi e le vicende dell'epopea del jazz in Italia. Da quel marzo 1904, quando un gruppo di cantanti e ballerini creoli, presentati come i "creatori del cake walk", si esibirono al Teatro Eden di Milano, fino alle grandi orchestre degli anni Trenta: una storia fatta di locali da ballo, transatlantici, grammofoni, radiofonia e soprattutto ritmo, fiumi di un ritmo travolgente. Con la puntigliosità e la passione di chi non vuole lasciare alcuna pagina di questa straordinaria e misconosciuta vicenda esposta agli oltraggi del tempo, Adriano Mazzoletti riversa qui decenni di studi e ricerche, per comporre un affresco di impressionante varietà e dettaglio. Nomi un tempo celebri come Rizza, Carlini, Ortuso o la Mediolana Band ritrovano la loro storica importanza tra queste pagine, nelle quali si chiarisce anche il delicato rapporto tra la cultura italiana, da Gramsci a Mascagni, e una delle grandi invenzioni musicali americane. Una ricchissima e aggiornata discografia offre il necessario complemento all'indagine storica, e traccia un panorama ancora in gran parte inesplorato.

Collana
Jazz
Pagine
664
Data di uscita
Disponibilità
Disponibile
Libro cartaceo
ISBN 9788870637045
32 € 27.20 €