#ioriparto: Tony Wheeler – Riparto da voi

Io riparto

#ioriparto: Tony Wheeler – Riparto da voi

Volete sapere come ripartirei io?
 

Tony Wheeler 1

▲ Poco prima che il mondo girasse storto ero sull'isola yemenita di Socotra. Mi sono arrampicato sulle dune di sabbia di Deleisha con il Mar Arabico alle mie spalle. Non potevo immaginare che pochi giorni dopo sarei dovuto tornare di corsa a Melbourne, in Australia, prima che il traffico aereo si fermasse. E che poi avrei passato 14 giorni in auto-isolamento, senza neppure tornare a casa mia per evitare di costringere anche mia moglie Maureen all'auto-isolamento; e che avrei quindi dovuto trovare un appartamento in affitto per due settimane.

Ora, se il mondo avesse continuato a girare come prima, sarei in Italia – avrei infatti dovuto visitare Palermo il 12 e 13 maggio. Quindi forse potrei richiamare i miei ricordi dell'Italia, anche se non posso essere fisicamente lì?

 

Tony Wheeler 2

▲ E così mi sono messo il mio cappellino di Radio Capital, Roma, ho inforcato la bicicletta, pedalato fino al concessionario Ferrari di Melbourne, e mi sono fatto un selfie davanti alla vetrina. C'è qualcosa di meglio per ripensare all'Italia di una Ferrari nuova di zecca?

 

Tony Wheeler 3

▲ Poi sono risalito in bicicletta e sono andato di corsa fino al centro di Melbourne per farmi un altro selfie davanti al Pellegrini's Bar. Quando aprirono il Pellegrini's, nel 1954, dicevano di avere la prima macchina per il caffè espresso di Melbourne. Forse persino dell'intera Australia? Amiamo molto il nostro caffè, a Melbourne, e siamo molto fieri del fatto che Starbucks abbia cominciato da qui il suo sbarco in Australia. Ma non poteva competere, e finì per chiudere 61 dei 90 locali che aveva aperto. Il nostro caffè era troppo buono – anche se ora ci stanno riprovando!

 

Tony Wheeler 4

▲ Poi ho preso la macchina e sono andato al Tullamarine Airport di Melbourne. Una gran tristezza, perché nessuno andava da nessuna parte.

Quando per qualche motivo non posso viaggiare, passo il mio tempo a esplorare la mia città. Il fiume Yarra scorre per 240 Km dalle sorgenti al mare, e passa dritto attraverso Melbourne. Ho fatto parecchia strada lungo le sue sponde, a piedi o in bicicletta. In Australia ci piace dire che gli stranieri quando vengono da noi pensano di vedere i canguri nel centro delle città. Avete la stessa probabilità di vedere un canguro a Sidney o a Melbourne di incontrare la Lupa Capitolina nel centro di Roma.

Tony Wheeler 5

▲ E così sono rimasto a bocca aperta nel vedere questa orda – mob, noi la chiamiamo così – di canguri lungo lo Yarra, ad appena 20 Km da casa mia.

Bello. Ma sul serio: io voglio tornare in Italia. Ecco che cosa farò, quando riparto.

#ioriparto

È difficile sapere che cosa i giorni strani e durissimi della quarantena hanno depositato dentro di noi, ma prima o poi dovremo riprendere il controllo delle nostre vite, e non sarà facile. È così che in EDT abbiamo pensato di dedicare uno spazio all’idea di ripartenza. Abbiamo chiesto agli autori e agli amici della casa editrice uno spunto che possa essere di ispirazione in questo complicato frangente. Sono voci da tutto il mondo e ci proporranno un concetto, un ricordo, un libro, un brano musicale: il loro punto di ripartenza personale, una fonte a cui attingere l’energia di cui ora avremo bisogno, all'insegna del motto #ioriparto.